Listen free for 30 days

One credit a month, good for any title to download and keep.
Unlimited listening to the Plus Catalogue - thousands of select Audible Originals, podcasts and audiobooks.
No commitment - cancel anytime.
£7.99/month after 30 days. Renews automatically. See here for eligibility.
La casa sull'argine cover art

La casa sull'argine

By: Daniela Raimondi
Narrated by: Ada Maria Serra Zanetti
Try for £0.00

£7.99/month after 30 days. Renews automatically. See here for eligibility.

Buy Now for £13.49

Buy Now for £13.49

Pay using card ending in
By completing your purchase, you agree to Audible's Conditions of Use and authorise Audible to charge your designated card or any other card on file. Please see our Privacy Notice, Cookies Notice and Interest-based Ads Notice.

Summary

La famiglia Casadio vive da sempre nel borgo di Stellata, all'incrocio tra Lombardia, Emilia e Veneto. Gente semplice, schietta, lavoratrice. Poi, all'inizio dell'Ottocento, qualcosa cambia per sempre: Giacomo Casadio s'innamora di Viollca Toska, una zingara, e la sposa.

Da quel momento, i discendenti della famiglia si dividono in due ceppi: i sognatori dagli occhi azzurri e dai capelli biondi, che raccolgono l'eredità di Giacomo, e i sensitivi, che hanno gli occhi e i capelli neri di Viollca, la veggente.

Da Achille, deciso a scoprire quanto pesa un respiro, a Edvige, che gioca a briscola con lo zio morto due secoli prima; da Adele, che si spinge fino in Brasile, a Neve, che emana un dolce profumo quando è felice, i Casadio vivono sospesi tra l'irrefrenabile desiderio di sfidare il destino e la pericolosa abitudine di inseguire i loro sogni.

E portano ogni scelta sino in fondo, non importa se dettata dall'amore o dalla ribellione, dalla sete di giustizia o dalla volontà di cambiare il mondo. Ma soprattutto a onta della terribile profezia che Viollca ha letto nei tarocchi in una notte di tempesta...

La saga di una famiglia che si dipana attraverso due secoli di Storia, percorrendo gli eventi che hanno segnato l'Italia: dai moti rivoluzionari che portarono all'Unità fino agli Anni di Piombo. Una storia epica e intima insieme, un romanzo in cui immergersi per recuperare la magia dei sogni e ritrovare tutto ciò che ci rende davvero vivi.

©2020 Editrice Nord (P)2021 Adriano Salani Editore

What listeners say about La casa sull'argine

Average customer ratings
Overall
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 Stars
    1
  • 4 Stars
    1
  • 3 Stars
    0
  • 2 Stars
    1
  • 1 Stars
    0
Performance
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 Stars
    2
  • 4 Stars
    1
  • 3 Stars
    0
  • 2 Stars
    0
  • 1 Stars
    0
Story
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 Stars
    1
  • 4 Stars
    1
  • 3 Stars
    0
  • 2 Stars
    1
  • 1 Stars
    0

Reviews - Please select the tabs below to change the source of reviews.

Sort by:
Filter by:
  • Overall
    4 out of 5 stars
  • Performance
    5 out of 5 stars
  • Story
    4 out of 5 stars

Un romanzo che cresce

Alle prime battute la storia mi è parsa intrigante, ben scritta e ben narrata ma mi lasciava qualche dubbio. Ne rinvenivo echi de La casa degli spiriti di Isabella Allende, ma il tutto sembrava fermarsi in superficie. I personaggi e le loro storie fluivano lungo il Po trascinati dalla corrente della vita. Una famiglia divisa tra sognatori e veggenti sotto l’incudine di una profezia. Mi perdevo tra nomi che confondevo. Cosa comunicava il loro vivere? Qual era il messaggio?
È un romanzo che cresce piano. Di pagina in pagina, il tessuto narrativo prende forma, corpo e sostanza. Le calme acque diventano turbini che trascinano il lettore al centro di un universo umano potente e significativo stagliato sullo sfondo degli aspetti più salienti della storia italiana degli ultimi due secoli.
Meno riuscita la prima parte: troppi personaggi gettati al lettore velocemente. Non si fa in tempo a conoscerli e comprenderli. È nella seconda parte invece che il romanzo spicca il volo: i protagonisti vengono finalmente messi a fuoco e siamo in grado di osservare il mondo con i loro sguardi e provare le loro emozioni.
Daniela Raimondi narra con uno stile leggero, disinvolto, eppure profondamente umano. Una scrittura che pare quasi una carezza fino a divenire abbraccio.
Malgrado l’inizio difficile è un romanzo che nel procedere mi ha conquistata.
Ottima la narrazione di Ada Maria Serra Zanetti.