Listen free for 30 days

  • Se questo è un uomo

  • By: Primo Levi
  • Narrated by: Roberto Saviano
  • Length: 5 hrs and 41 mins
  • 4.6 out of 5 stars (34 ratings)

One credit a month, good for any title to download and keep.
Unlimited listening to the Plus Catalogue - thousands of select Audible Originals, podcasts and audiobooks.
Exclusive member-only deals.
No commitment - cancel anytime.
Buy Now for £9.89

Buy Now for £9.89

Pay using card ending in
By completing your purchase, you agree to Audible's Conditions of Use and authorise Audible to charge your designated card or any other card on file. Please see our Privacy Notice, Cookies Notice and Interest-based Ads Notice.

Summary

"La nostra lingua manca di parole per esprimere questa offesa, la demolizione di un uomo". Con ostinazione e pacatezza, Primo Levi non ha mai smesso di cercare le parole per raccontare l'atrocità della deportazione e del campo di sterminio di Auschwitz, in cui venne internato dal febbraio 1944 al 27 gennaio 1945. Parole di testimonianza sconvolgente e di grande potenza narrativa che vengono qui accolte e restituite ad alta voce da Roberto Saviano, in una lettura lucida e partecipata.Un'opera imprescindibile per comprendere il Novecento e l'animo umano.
©2012 Giulio Einaudi Editore (P)2013 Emons Italia srl

What listeners say about Se questo è un uomo

Average customer ratings
Overall
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 Stars
    28
  • 4 Stars
    2
  • 3 Stars
    1
  • 2 Stars
    1
  • 1 Stars
    2
Performance
  • 4 out of 5 stars
  • 5 Stars
    18
  • 4 Stars
    6
  • 3 Stars
    2
  • 2 Stars
    0
  • 1 Stars
    4
Story
  • 5 out of 5 stars
  • 5 Stars
    29
  • 4 Stars
    1
  • 3 Stars
    0
  • 2 Stars
    0
  • 1 Stars
    0

Reviews - Please select the tabs below to change the source of reviews.

Sort by:
Filter by:
  • Overall
    1 out of 5 stars
  • Performance
    1 out of 5 stars
  • Story
    5 out of 5 stars

Mamma mia...

Ascoltare Saviano leggere un libro di tale caratura è una tortura medioevale. Una vera schifezza sul serio, dizione pessima, accento casertano.

1 person found this helpful

  • Overall
    5 out of 5 stars
  • Performance
    4 out of 5 stars
  • Story
    5 out of 5 stars

Tristemente bello

Prima di acquistare questa lettura, ho visto delle recensioni che non mancavano di sottolineare il marcato accento dato dalla provenienza del lettore e la monotonia della sua voce, l'enfasi sulle parole "sbagliate" o la lettura "errata" del tedesco o francese. Ora, basandomi su queste avrei dovuto odiare un libro del genere, o perlomeno non avrei dovuto ascoltarlo.

Non potrei esser stata piu' in disaccordo con cio' che ho letto. Nelle mie corde, al contrario di quanto e' stato scritto, Saviano legge il libro esattamente come avrei voluto che una storia del genere fosse raccontata. Levi scrive dell'annullamento di un uomo, dell'essere umano in se' e sinceramente sentire qualcuno enfatizzare e influenzare un testo con toni di voce altalenanti e marcati non mi sarebbe piaciuto affatto, o un attore che cerca di dare interpretazione personale alle vicende narrate. Ancore peggio, pensare di sapere come andrebbe letto. Levi ha vissuto (come anche mio nonno) un'esperienza che lascia la persona inerte, annullata e impreparata a tali situazioni. Mio nonno quando parlava della guerra e delle esperienze vissute non ha mai usato altro tono di voce se non pacato e piatto. Per me Saviano ha fatto un ottimo lavoro a conveire l'ineguatezza di qualsiasi emozione umana di fronte ad un evento del genere. Personalmente, l'indifferenza causata dall'abitudine alle morti, percussioni, fame, malattie, dolore, la rassegnata quotidianita' di sofferenze umane che noi consideriamo esteme, sono corrisposte bene della pacatezza e con cui Levi e Saviano raccontano e riportano tale abominio. Oltretutto, Levi stesso non parlava nessuna lingua straniera prima di Auschwitz, come tanti altri internati nel lager, di conseguenza dubito la sua pronuncia fosse corretta. Il fatto che Saviano non sappia pronunciare da madre lingua mi sorprende sia stato oggetto di critiche.

Non servono attori per innescare nell'ascoltatore vivide immagini e riflessioni. Questo libro e' un capolavoro di cronaca storica e umanita', spoglia di emozioni viscerali ma al contrario attenta e lucida nel raccontare qualcosa che nessuno ai nostri tempi moderni sarebbe capace di afferrare tanto razionalmente quanto emotivamente. Un infininto grazie a Levi per il coraggio che ha avuto nel volere riportare alla memoria i lager nei suoi dettagliati scritti.
Mio nonno non ha mai parlato volentieri della guerra, e ora capisco solo un po' di piu' il perche'.

  • Overall
    5 out of 5 stars

A must

Everybody should read/listen to this book. This cannot be ignored and must be known to all.

  • Overall
    2 out of 5 stars
  • Performance
    1 out of 5 stars
  • Story
    5 out of 5 stars

Voce PESSIMA

La recitazione è pessima, il lettore mi ricorda uno di quei bambini più stupidi che alle elementari avevano difficoltà a pronunciare tutta la frase. A parte scherzi, la voce pone l'enfasi sulle parole sbagliate, non sa fare le pause corrette e il ritmo di lettura non segue la narrazione ma il fiato del lettore e probabilmente la sua capacità di lettura (impossibile, pertanto, alterare la velocità di riproduzione, pena aumentare questo effetto, con parole accavallate tra loro ad altre più lente, senza ritmo e senza criterio).

  • Overall
    1 out of 5 stars
  • Performance
    1 out of 5 stars
  • Story
    5 out of 5 stars

A most tedious actor recorded this

This wonderful book has been rendered unlistenable by a truly tedious recording. Monotonous doesn't even start to describe it.

Every sentence has the same rhythm: ta ta ta ta ta ta ta ta. I can't listen to five hours of that, so I've returned it.

Hopefully a proper actor will record a new version and I'll be able to purchase it.

Sort by:
Filter by:
  • Overall
    4 out of 5 stars
  • Performance
    4 out of 5 stars
  • Story
    5 out of 5 stars
Profile Image for Matteo
  • Matteo
  • 08-09-15

Eccellentr

Libro tristemente meraviglioso, la narrazione di Saviano è lenta con molte pause.; Nonostante ciò è molto coinvolgente.

1 person found this helpful

  • Overall
    5 out of 5 stars
  • Performance
    3 out of 5 stars
  • Story
    5 out of 5 stars
Profile Image for andrea c
  • andrea c
  • 27-03-19

un classico

pretendere da Saviano di pronunciare parole tedesche e francesi ha come risultato a tratti una certa comicità. l'accento regionale del narratore è talora un poco troppo forte. non consiglio l'ascolto di questo audio libro per chi ancora non conosce il testo.